In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

il-nido-della-fenice

Chi ha paura del computer?


Ombra Immagina WEBIl Corso Basic di Alfabetizzazione Informatica studiato per la Biblioteca di Anzio si pone come obiettivo di colmare il divario esistente tra tecnologia e cittadino, fornendo a quest’ultimo gli strumenti base che gli consentano di avvicinarsi al computer senza timori o incompetenze.

 

A breve il cittadino over 50 che non ha conoscenze di informatica e di Internet, che non ha la possibilità di accedere a un PC, che non possiede un’e-mail e la possibilità di usare il Web si vedrà negata la possibilità di utilizzare il proprio conto corrente, avrà difficoltà ad informarsi sulla propria pensione, a pagare le bollette, a stabilire un contatto con le Istituzioni e i Servizi per il cittadino.

Il Progetto ISA – ovvero l’informatica per la Silver Age- si struttura in corsi di livello diverso.
Un approccio che consenta a tutti di familiarizzare con lo “strumento computer”, con l’uso di programmi per la video scrittura, con la gestione delle immagini, con utilizzo delle e-mail, con l’uso di Internet e di socialnetwork e Blog.
Il Corso di Alfabetizzazione  Informatica fa parte del Progetto I.S.A. (vai al Progetto I.S.A. →)


Il Corso Basic di Alfabetizzazione Informatica studiato per la Biblioteca di Anzio -e realizzato gratuitamente-  sibambino
pone come obiettivo di colmare il divario esistente tra tecnologia e cittadino, fornendo a quest’ultimo gli strumenti base che gli consentano di avvicinarsi al computer senza timori o incompetenze.
 

Il corso si rivolge a tutte quelle persone che hanno desiderio di avvicinarsi alle  nuove tecnologie, in particolare a coloro che vorrebbero navigare su Internet, scambiare messaggi di posta elettronica, scrivere un documento utilizzando il computer ma non dispongono delle necessarie conoscenze per poterlo fare. 

Il corso è strutturato in tre incontri, con cadenza settimanale, da tenersi il lunedì dalle 17,30 alle 19,30 tra ottobre e novembre, presso la Biblioteca Comunale di Anzio (Via di Villa Adele):

- Primo incontro lunedì 22 ottobre
  Il computer questo sconosciuto

- Secondo incontro lunedì 29 ottobre:
  Internet, la Rete al nostro servizio

- Terzo incontro lunedì 5 novembre:
       Il magico mondo della Posta elettronica

  

Ogni incontro affronta un argomento specifico in modo da rendere facilmente assimilabili le informazioni anche da chi è totalmente a digiuno di tecnologia.

I temi saranno affrontati in modo chiaro e comprensibile a tutti, l’obiettivo è proprio sfatare luoghi comuni quali :“il computer è solo per giovani”, “alla mia età non capisco nulla di tecnologia”, “il computer non fa per me” o peggio: “Internet è una cosa molto pericolosa”. Difficile e pericoloso è solo ciò che non si conosce, la conoscenza permettevi superare le difficoltà e di sfatare i falsi miti.

 


Contenuti per 
utenti registrati 

loggati o registrati 
e poi accedi 
cliccando  sulla freccia

 

 

 

 

 

 

 

Il programma degli incontri:

 

computer
Primo incontro: Il computer questo sconosciuto


Il primo incontro è strutturato in modo da far avvicinare le persone al computer. Capire cos’è questo strano oggetto e come poterlo -o quasi- asservire ai nostri desideri è il fattore chiave per un giusto approccio alla tecnologia.


Durante l’incontro le docenti spiegheranno come si usa un computer dall’accensione alla gestione delle principali funzioni. Spiegando, inoltre, l’esistenza di programmi “open source” ovvero reperibili gratuitamente sulla Rete.

 




Secondo incontro:
Internet, la Rete al nostro servizioIl mondo di Internet


Tutti parlano di Internet, Rete, Web… per non sentirci estranei nel mondo dobbiamo imparare a navigare.

Come si naviga? Cosa si usa per navigare? Ma è davvero pericoloso?

La lezione servirà a chiarire i principali dubbi che sorgono spontanei in chi non conosce Internet e soprattutto insegnerà ai partecipanti a “viaggiare” nella Rete utilizzando i principali browser.




Terzo incontro: il magico mondo della Posta elettronica

La posta elettronica
Grazie alla posta elettronica è possibile comunicare con tante persone, dipende da quanti indirizzi abbiamo in agenda e da quanto siamo abili con le e-mail….

Ma come si gestisce un programma di posta elettronica? E come si crea una casella di posta elettronica?

Le docenti spiegheranno ai partecipanti come muoversi sui principali siti che consentono la creazione di casella di posta elettronica, quali ad esempio Gmail, Libero, Yahoo, Virgilio…

Ma daranno anche indicazioni su come evitare di cadere nelle trappole di hacker e virus.


Il programma per la Biblioteca di Anzio viene realizzato gratuitamente e costituisce un primo approccio all’alfabetizzazione informatica, che ovviamente può essere ampliato e strutturato in un corso più ampio formalizzato con il Comune di Anzio.

 

Le insegnanti:Insegnante

Flaminia P. Mancinelli e Marinella Zetti giornaliste di Information Technology da oltre 20 anni, hanno maturato una vasta esperienza sia pratica che teorica in ambito Internet. Nel 2002 già parlavano di usability dei siti Web.
Se desiderate conoscerle meglio, scoprire chi sono leggendo i curricula

 

Per informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 BibliotecaComunaleAnzio

 

Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Mercoledi, 28 Giugno 2017  19:16:32

 siamo qui grazie a:
AGISLAB-MI
vai 

Esegui Login o registrati




FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed

 


Save the Children
save-the-children 
Sempre
→se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno